Ti trovi in:

Home » Comune » Comunicazione » Avvisi e news » Progetto "I giovani per i giovani: esperienze di solidarietà in Kenya”

Menu di navigazione

Comune

Progetto "I giovani per i giovani: esperienze di solidarietà in Kenya”

di Martedì, 10 Luglio 2018
Immagine decorativa

Data di inizio pubblicazione 10/07/2018
Data di archiviazione 31/07/2018

Hai tra i 20 e i 30 anni? 
Vuoi vivere un’esperienza tra gli ultimi degli ultimi in Kenya
  
Sono aperte le iscrizioni al progetto "I giovani per i giovani: esperienze di solidarietà in Kenya” Già quasi 60 ragazzi hanno preso parte alle prime due edizioni del progetto, ora sarà data la possibilità ad altri 20 giovani della Val di Non e a 10 della Val di Fiemme di vivere insieme l'esperienza nel villaggio “Shalom Home” di Mitunguu gestito da padre Francis Gaciata, in 3 turni: novembre 2018, gennaio e febbraio 2019
  
Le iscrizioni sono aperte fino alle ore 12.00 del giorno martedì 31 luglio 2018
In allegato il bando con indicate le modalità di presentazione della domanda di partecipazione. 
  
Iscrivetevi e cogliete questa occasione unica! 

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGETTO
“I giovani per i giovani: esperienze di solidarietà in Kenya”

1. Oggetto del bando
L’Associazione di volontariato “Melamango Onlus”, in partenariato con la Comunità della Val di Non, l’Associazione “Il Ponte di S.A.I.D.” e la diocesi di Meru (Kenya), propone anche per il 2018 un progetto di interscambio che offre la possibilità ad un gruppo di giovani della Val di Non e della Val di Fiemme di avvicinarsi al volontariato e alla solidarietà internazionale, attraverso un’esperienza diretta e concreta presso il centro “SHALOM O.V.C. HOME” di Mitunguu, nella regione di Meru in Kenya. Il progetto vuole stimolare la cittadinanza attiva e il pensiero libero e critico, nonchè favorire la creazione di nuove relazioni e interconnessioni tra il territorio valligiano ed una realtà agli antipodi come quella povera e disagiata delle periferie del Kenya. Verranno coinvolti in totale 30 giovani (20 residenti nei Comuni della Comunità della Val di Non e 10 residenti nei Comuni della Comunità Territoriale della Val di Fiemme) dai 20 ai 30 anni, che partiranno in gruppi di 10 persone ciascuno, in tre momenti diversi nel corso del 2018 e 2019, e che si impegneranno, al termine del viaggio, a testimoniare la propria esperienza ed a sensibilizzare a loro volta i propri coetanei e tutta la popolazione.

2. Partners del progetto
Associazione proponente: Melamango ONLUS
Partners:
- Comunità della Val di Non
- Associazione “Il Ponte di S.A.I.D.”
- Diocesi di Meru, attraverso il decano di Mitunguu, Padre Francis Gaciata
- i 5 Piani Giovani di Zona della Val di Non
Progetto realizzato con il finanziamento della Provincia Autonoma di Trento, Servizio Attività Internazionali

3. Obiettivi
L’obiettivo generale che il progetto persegue è quello di far conoscere ai giovani della Val di Non e della Val di Fiemme il mondo della cooperazione internazionale. Obiettivi specifici del progetto sono: 

- creare interesse da parte di un gruppo di giovani del territorio nei confronti delle attività di solidarietà internazionale svolte da una realtà locale quale è l’associazione proponente;

- trasmettere i valori legati al mondo del volontariato e il senso dell’impegno, attraverso la testimonianza diretta da parte di chi lavora ogni giorno in tal senso;

- offrire la possibilità di vivere un’esperienza concreta, a stretto contatto con chi si impegna quotidianamente per i più svantaggiati, sperimentando a 360 gradi le difficoltà e gli ostacoli che essi incontrano nel loro lavoro;

- aiutare i giovani partecipanti a sviluppare un proprio pensiero critico in merito alle disparità tra Nord e Sud del mondo, offrendo loro nuove chiavi di lettura del contesto internazionale;

- trasmettere competenze interculturali, necessarie per comprendere il contesto globale, ma spendibili anche in ambito professionale;

- rafforzare la dimensione del gruppo attraverso lo sviluppo di legami di fiducia tra i partecipanti e la creazione di momenti di scambio e confronto, che favoriscono l’interdipendenza tra i componenti del gruppo stesso;

- favorire, al termine dell’esperienza sul campo, un impegno attivo da parte dei partecipanti in attività di sensibilizzazione della popolazione trentina, e in particolare dei propri coetanei.

4. Destinatari
Il progetto si rivolge direttamente a tutti i giovani residenti nei comuni della Comunità  della Val di Non e della Comunità Territoriale della Val di Fiemme nati tra il 01.01.1988 e il 31.12.1998. Non potranno candidarsi i ragazzi già selezionati nei precedenti bandi.
Alla chiusura delle iscrizioni (31 luglio 2018), e comunque entro il 15 agosto 2018, saranno selezionati da parte dei rappresentanti del Tavolo delle Politiche Giovanili della Val di Non, dell’associazione “Melamango ONLUS” e dell’associazione “Il ponte di S.A.I.D.” tra tutti gli iscritti, i 30 giovani che avranno la possibilità di partecipare all’intero progetto. Si predisporrà inoltre una graduatoria tramite la quale reperire in un secondo momento, se si presentasse la necessità, eventuali sostituti per i selezionati che si trovassero nell’impossibilità di partecipare al viaggio. Il criterio di selezione è quello dell’età: sarà data precedenza a chi ha un’età anagrafica più alta, in ordine decrescente. I giovani selezionati si dovranno impegnare a firmare un accordo di impegno, versare la quota di iscrizione (€ 350,00 ciascuno), provvedere alle vaccinazioni consigliate (circa 45 giorni prima della partenza) e verificare la validità del proprio passaporto.
La quota di iscrizione comprende viaggio in aereo, assicurazione, spostamenti in Kenya, vitto e alloggio presso l’orfanotrofio. Non comprende: costi per le vaccinazioni, visto per l’ingresso in Kenya (circa € 50,00), eventuali spese extra personali e giornata del safari (non obbligatoria, circa € 60,00). I 30 giovani saranno inoltre tenuti a partecipare ad un incontro previsto prima della partenza, nonché alla serata finale di restituzione.

5. Attività del progetto
Il progetto prevede di realizzare un percorso che permetterà ai partecipanti di avvicinarsi gradualmente alle tematiche trattate, e che  culminerà con il viaggio in Kenya, viaggio che non sarà però il fine ultimo del percorso, in quanto si prevede una fase finale di restituzione al territorio dei risultati del progetto.

Le attività del percorso sono elencate di seguito:
a. Iscrizioni al progetto
Le iscrizioni al progetto rimarranno aperte dal giorno 3 luglio 2018 fino alle ore 12.00 di martedì 31 luglio 2018.
b. Selezione dei partecipanti
Entro il termine del 15 agosto 2018 saranno comunicati da parte degli uffici della Comunità della Val di Non gli esiti della selezione, unitamente alla richiesta di firmare un accordo di impegno da parte dei selezionati e di versare la propria quota di partecipazione.
c. Incontro con le associazioni “Melamango ONLUS”, “Il ponte di S.A.I.D.”, i partecipanti ai precedenti progetti e padre Francis Gaciata
Nel mese di ottobre 2018 i ragazzi selezionati avranno l’opportunità di conoscere le associazioni “Melamango ONLUS” e “Il ponte di S.A.I.D.”. In quest’occasione i partecipanti potranno conoscere direttamente il sacerdote della parrocchia di Mitunguu e direttore dell’orfanotrofio “SHALOM O.V.C. HOME”, Padre Francis Gaciata, e confrontarsi con i giovani che già hanno visitato il Kenya nelle precedenti edizioni del progetto. Programma e sede della giornata da definire.

d. Incontro di preparazione al viaggio
Tutti i giovani partecipanti sono tenuti a partecipare a un incontro che verrà fissato immediatamente prima delle tre date di partenza dei tre gruppi, e sarà quindi dedicato a ciascun gruppo di 10 partecipanti. Questo incontro darà la possibilità di poter ascoltare le testimonianze da parte di chi già ha fatto una simile esperienza presso l’orfanotrofio “SHALOM O.V.C. HOME”, nonché di fornire le ultime indicazioni pratiche prima della partenza. Le associazioni “Melamango ONLUS” e “Il Ponte di S.A.I.D.” si occuperanno dell’organizzazione e della gestione operativa delle serate. 

e. Viaggio in Kenya, presso la struttura del centro “SHALOM O.V.C. HOME”, in Meru Verranno effettuate tre partenze diverse per il Kenya, suddividendo i partecipanti in tre piccoli gruppi di 10 persone, che in tre momenti diversi dell’anno visiteranno il centro “SHALOM O.V.C. HOME”, alloggiandovi e prendendo parte alle sue attività ordinarie, per un periodo totale, tra viaggio e visita, di 10 giorni per ciascun gruppo.Il progetto prevede di partire, per ciascun gruppo di 10 persone, nella giornata di venerdì, ed in particolare nelle tre seguenti date: 30 novembre 2018, 25 gennaio 2019 e 22 febbraio 2019.

I tre gruppi partiranno in aereo, e raggiungeranno l’aeroporto prescelto in autonomia. I partecipanti trascorreranno gran parte del proprio tempo con i volontari del centro “SHALOM O.V.C. HOME” per vivere in prima persona le attività per la gestione concreta del centro e per l’assistenza ai bambini lì ospitati. Padre Francis Gaciata organizzerà per ogni gruppo anche un programma di visite guidate presso i villaggi locali e dei momenti di incontro con gruppi di giovani studenti locali. Gli spostamenti nel territorio della regione del Meru saranno realizzati con mezzi di proprietà del centro, la cui capienza giustifica ulteriormente il numero ridotto di partecipanti.
Il rientro dal viaggio è previsto per le giornate di domenica 9 dicembre 2018, 3 febbraio 2019 e 3 marzo 2019.

f. Serata finale di restituzione del progetto
La restituzione verrà realizzata attraverso una serata pubblica, aperta a tutta la cittadinanza, organizzata e co-progettata insieme ai partecipanti al progetto, e coordinata dai volontari delle associazioni “Melamango ONLUS” e “Il Ponte di S.A.I.D.”.

5. Modalità di iscrizione
L'iscrizione al progetto “I giovani per i giovani: esperienze di solidarietà in Kenya” dovrà avvenire tramite la compilazione della scheda di iscrizione scaricabile dal sito www.comunitavaldinon.tn.it e la consegna della stessa secondo le seguenti modalità:
- consegna a mano all'ufficio protocollo della Comunità della Val di Non (secondo piano, Via C.A. Pilati, 17 a Cles)
- spedizione tramite mail all’indirizzo presidenza@pec.comunitavaldinon.tn.it.

È possibile inoltrare l’adesione sia tramite posta elettronica certificata PEC che tramite posta elettronica non PEC.]
allegando fotocopia di un documento di identità in corso di validità entro le ore 12.00 di martedì 31 luglio 2018.

6. Ulteriori informazioni e documentazione

Il presente bando e la documentazione relativa al progetto sono pubblicati sul sito internet della Comunità della Val di Non, all’indirizzo www.comunitavaldinon.tn.it. Per la richiesta di ulteriori informazioni riguardanti il progetto e le modalità di adesione, si prega di contattare: Associazione “Melamango ONLUS” - mail melamango.onlus@yahoo.it oppure Associazione “Il ponte di S.A.I.D.” - mail ilpontedisaid@gmail.com

Cerca