Vai menu di sezione

Dichiarazioni sull'esatta indicazione del nome

Chi alla nascita ha avuto attribuito in nome composto da più elementi, può dichiarare per iscritto all'Ufficiale dello Stato Civile del luogo di nascita, l'esatta indicazione con cui, in conormità alla propria volontà e all'uso fattone, devono essere riportati gli elementi del nome nelle certificazioni di Stato Civile ed anagrafiche. La dichiarazione può essere fatta dal diretto interessato, i genitori esercenti la potestà per i minori, o il tutore.

Va presentata ai servizi demografici - Ufficio Stato Civile (Via F.lli Bronzetti, 2), Il tempo di atttesaè di 30 giorni, si provvede ad annotare la dichiarazione all'atto di nascita dell'interesato e ad informare il competente Ufficio Anagrafe di residenza.

Il cittadino deve rivolgersi all'Ufficio dello Stato Civile del luogo ove è iscritto l'Atto di nascita, per rendere la dichiarazione.

La sottoscrizione non è sottoposta ad autenticazione ove presentata unitamente a fotocopia di un documento di identità in corso di validità del sottoscrittore.

L'istanza e la fotocopia possono essere inviate per via telematica o mezzo posta o a mezzo fax. La dichiarazione può essere resa solo per una volta.

La legge di riferimento (art. 36 DPR 3.11.200 N. 396)

Pagina pubblicata Mercoledì, 11 Dicembre 2013

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto